Come si riciclano i vestiti?

yvdAmerica Flag Recycled Bikini Set

Riciclare i tuoi vestiti può sembrare scoraggiante se non l'hai mai fatto prima, ma il processo è diventato incredibilmente semplice grazie ad American Recycled Clothing (ARC). Dal 2009, ARC ha reso semplice e conveniente donare i propri indumenti e scarpe usati con delicatezza alle persone bisognose. Sia che tu voglia donare vestiti dal tuo armadio o pulire il tuo garage, ARC rende il processo semplice e affidabile in modo che i tuoi vestiti possano essere nuovamente utilizzati. Per saperne di più su come puoi contribuire, leggi queste informazioni su come riciclare i vestiti in America!

 

Cos'è l'abbigliamento riciclato americano?

L’abbigliamento riciclato prodotto in America è un altro modo in cui le aziende socialmente responsabili incoraggiano i consumatori a essere più rispettosi del loro ambiente. Questi prodotti saranno etichettati come Made in USA e dovrebbero contenere l'emblema di una freccia curva, con due frecce rivolte in direzione opposta l'una dall'altra.

Sebbene questi indumenti siano in genere più costosi di altri capi di abbigliamento realizzati all’estero, offrono enormi vantaggi a coloro che desiderano fare scelte di abbigliamento più etiche.

L’abbigliamento riciclato prodotto in America utilizza fibre naturali come cotone, lino o lana che sono state scartate da altri produttori. Ciò significa che non è necessario abbattere gli alberi per ottenere nuovi materiali, il che riduce notevolmente l’impronta di carbonio.

Inoltre, poiché questi materiali sono già a disposizione e non sono prodotti appositamente per le esigenze di un'azienda, puoi scegliere esattamente quello che desideri, quindi se desideri camicie in cotone al 100% o tutte in lino, è possibile! Hai anche più libertà quando si tratta di quanto spendere per i tuoi vestiti; poiché gli indumenti riciclati di produzione americana utilizzano gli scarti dei produttori esistenti, non esiste una fornitura limitata di materiale disponibile in un dato momento. 

 

Riciclaggio nell'industria della moda

Si stima che gli americani acquistino 8,8 miliardi di capi di abbigliamento all’anno, secondo The Green Guide. La produzione di ciascuno di questi indumenti richiede in media 1700 litri d'acqua, utilizzando 180 libbre di sostanze chimiche.

Ci vogliono 600 anni perché una normale maglietta di cotone si decomponga e 1000 anni perché le scarpe da ginnastica in nylon si rompano. Quindi è importante assicurarci che tutti gli indumenti che buttiamo via vengano raccolti dai riciclatori e rivenduti, anziché gettati via dopo la loro unica stagione sulla Terra.

Ma cosa puoi fare se vuoi riciclare i tuoi vestiti ma non sai come fare? Portali al tuo negozio dell'usato locale! Oppure, se stai cercando di ripulire il tuo armadio e guadagnare un po' di soldi allo stesso tempo, considera di venderli online o in un negozio di spedizioni. Assicurati solo di verificare le leggi locali prima di farlo: alcuni stati hanno leggi specifiche sulla vendita di indumenti usati nei negozi. 

 

Gli abiti riciclati ti fanno sentire fuori moda?

In un certo senso, il riciclaggio dei vestiti in America è un passo avanti verso la sostenibilità. Invece di mandare i tuoi vestiti logori in discarica, puoi donarli a individui e organizzazioni che li puliranno e ripareranno prima che vengano venduti nei centri di donazione o nei negozi online di seconda mano.

Questo processo evita che i vestiti finiscano nelle discariche, riduce i rifiuti tessili e fornisce indumenti usati a persone che non possono permettersi articoli nuovi. Ma questi benefici non sono garantiti da tutte le aziende che affermano di riciclare gli indumenti. Ad esempio, Mr Bear Recycled Clothing non è un abbigliamento riciclato americano: il produttore esternalizza gran parte della sua produzione a società terze all’estero dove la manodopera è più economica.

Quindi, anche se i tuoi vecchi jeans potrebbero essere stati fabbricati in Cina, probabilmente sono stati rispediti in Cina dopo essere stati riparati e puliti in una delle strutture di Doe. Inoltre, alcuni consumatori sono preoccupati per il controllo di qualità quando si tratta di indumenti donati; senza etichettatura o regolamentazione, non c’è modo di sapere se un’azienda ha effettivamente riciclato un articolo prima di venderlo come usato. Se vuoi acquistare in modo responsabile vestiti di seconda mano, assicurati che l'azienda da cui acquisti abbia una buona reputazione per i prodotti di alta qualità realizzati con materiali sostenibili e assicurati che non spaccia semplicemente il lavoro di altri produttori per proprio.

 

Perché indossare i tuoi vecchi vestiti?

Cuba Flag Recycled Bikini Set

Probabilmente hai il cassetto del comò pieno di vestiti che non indossi più, appesi nell'armadio in attesa che succeda qualcosa o sepolti nell'armadio della camera degli ospiti.

Non sarebbe fantastico se qualcuno potesse prendere quei vestiti e trasformarli in nuovi? American Recycled Clothing fa proprio questo. Accettano donazioni di vestiti che vanno dai ritrovamenti nei negozi dell'usato ai vestiti nuovi di zecca (aiuta se sono puliti) e poi li rivendono sul loro sito web.

Una percentuale di ogni vendita va a enti di beneficenza locali, quindi non solo ti libererai di alcuni vecchi vestiti, ma aiuterai anche una buona causa. Se questo non ti convince a provare American Recycled Clothing, forse sapere che tutti i proventi andranno a sostenere enti di beneficenza locali lo farà. Se non altro, dai un'occhiata alla pagina Facebook di American Recycled Clothing per trovare ispirazione su cosa si può fare con i vecchi vestiti!

 

Suggerimenti per risultati migliori

Il riciclaggio dei tessili è uno dei tanti modi per riciclare vecchi indumenti trasformandoli in nuovi articoli. Il termine “upcycling” implica che si prende qualcosa di poco valore e gli si dà un nuovo scopo o un valore addirittura superiore rispetto al suo stato originale. Questo è esattamente ciò che fa il riciclo tessile.

Invece di gettare semplicemente i tuoi vestiti logori nella spazzatura, considera questi suggerimenti per ottenere risultati migliori quando riutilizzi i tuoi vecchi vestiti e tessuti. Sia che tu voglia ridurre gli sprechi riutilizzando i tuoi tessuti o che tu abbia bisogno di aggiungere alcuni pezzi vintage al tuo guardaroba, oggi ci sono molte opzioni disponibili.

Come bonus aggiuntivo, tutti questi progetti possono essere completati senza competenze di cucito o esperienza precedente! Ecco come:

Sei pronto per iniziare? Non hai vecchi vestiti in giro? Quindi visita un negozio dell'usato locale per trovare ispirazione! E se tutto il resto fallisce, continua a leggere per altre idee di abbigliamento riciclato fai-da-te. Non importa quale progetto scegli per primo, ricorda sempre: se all’inizio non ci riesci, riprova! Questi progetti richiedono pazienza e perseveranza, ma alla fine andranno a buon fine ogni volta. Che cosa stai aspettando?

 

Cosa fare con loro?

Prima di riciclare i tuoi vestiti, lavali bene per assicurarti che siano puliti e privi di cibo e grasso. Indossando i tuoi vestiti il ​​più a lungo possibile prima di riciclarli, ridurrai la tua impronta di carbonio poiché ci vuole energia per produrre nuovi vestiti.

Dopo aver dato un'ultima passata ai tuoi vestiti durante il lavaggio, dai un'occhiata a queste idee su cosa fare con i vecchi vestiti. Innanzitutto, controlla se il tuo negozio dell'usato locale accetterà donazioni.

In tal caso, lascia semplicemente i vestiti mentre torni a casa dal lavoro o da scuola: la maggior parte dei negozi dispone di contenitori all'esterno dove puoi lasciare le donazioni. In caso contrario, portali a un ente di beneficenza locale che accetta tessuti come Goodwill o Salvation Army. Il tuo ente di beneficenza locale potrebbe anche essere in grado di fornire ulteriori informazioni su come riciclare al meglio i vestiti nella tua zona: potrebbero persino offrire il proprio programma di riciclaggio dei tessili!

Video: Come Riciclare Vecchi Vestiti?

Torniamo al blog